Residenze Sanitarie Assistenziali

Ultimo aggiornamento

Ultimo aggiornamento Mercoledì, 14 Novembre, 2018 - 11:43

SEDI DEL SERVIZIO:
RSA Villa Serena, Via di Montenero, 176 ;  tel. 0586 577811 .
RSA "G. Pascoli" , Via Mondolfi , 92 ; tel. 0586 588111.
RSA Passaponti , Via Passaponti, 21 ; tel.0586 426714 .
RSA Coteto, via Atos Setti (Viale Boccaccio)     ,; tel. 0586 855296

UFFICIO RESPONSABILE: Ufficio Servizi di sostegno per la ridotta autonomia e la non autosufficienza - Riferimento telefonico: 0586 577856 ; 0586588113 .

CHE COS’E’?
Le RSA sono strutture di ospitalità residenziale destinate ad accogliere anziani non più in grado di vivere autonomamente nel proprio domicilio, favorendone il mantenimento delle capacità residue.

A CHI SI RIVOLGE?
Il servizio è rivolto a persone anziane che hanno superato i 65 anni di età, in condizione di non autosufficienza certificata.

COME SI ACCEDE?
Il servizio è rivolto a persone anziane che hanno superato i 65 anni di età, in condizione di non autosufficienza certificata. Per l’accesso alle RSA gli interessati devono rivolgersi al Servizio Sociale Professionale del Centro socio-sanitario di appartenenza. L’assistente sociale, valutate la situazione socio-economica e familiare dell’interessato, inoltra la domanda alla commissione socio-sanitaria cui compete la valutazione della non autosufficienza. Le richieste di ingresso in RSA sono quindi raccolte dall’uffi cio responsabile delle ammissioni che, avvalendosi di una commissione appositamente costituita, redige una graduatoria di priorità delle domande tenendo conto del grado di non autosufficienza e della situazione socio-economica dell’interessato, e dispone le ammissioni entro i limiti dei posti disponibili. Il servizio non è gratuito. L’utente è tenuto al pagamento della retta mensile di ricovero commisuratamente alla situazione economica risultante dalla certifi cazione ISEE. A tale scopo al momento dell’ingresso in RSA viene stipulato un apposito contratto che impegna l’utente e i suoi familiari. Il pagamento mensile può essere effettuato anche tramite bonifico bancario o via internet. Limitatamente al servizio di residenza temporanea della durata di 15 giorni, gli interessati devono presentare domanda all’Ufficio Ammissioni ed effettuare il pagamento anticipato.

Share button

Torna in cima alla pagina