TURISMO E TRASPORTI

Ultimo aggiornamento

Ultimo aggiornamento Venerdì, 3 Luglio, 2020 - 13:49

TURISMO E TRASPORTI, GLI ORIENTAMENTI DELLA COMMISSIONE EUROPEA PER LA RIPARTENZA                                   

La Commissione ha presentato un pacchetto di orientamenti raccomandazioni per aiutare gli Stati membri ad eliminare gradualmente le restrizioni di viaggio e consentire la riapertura delle imprese turistiche nel rispetto delle necessarie precauzioni sanitarie. Il pacchetto mira inoltre ad aiutare la ripresa del settore turistico dell'UE dalla pandemia.

Gli orientamenti della Commissione mirano ad offrire ai cittadini la possibilità di concedersi il necessario riposo, rilassarsi e stare all'aria aperta per qualche tempo. Non appena la situazione sanitaria lo consentirà, i cittadini dovrebbero avere la possibilità di incontrare parenti e amici, nel proprio paese o in un altro paese dell'UE, con tutte le necessarie misure di precauzione e di sicurezza in essere.

Il pacchetto mira inoltre ad aiutare la ripresa del settore turistico dell'UE dalla pandemia sostenendo le imprese e garantendo che l'Europa continui a essere la prima destinazione dei visitatori.

Il pacchetto della Commissione per il turismo e i trasporti comprende:

Consulta qui ulteriori informazioni

Consulta qui domande e risposte sul pacchetto Turismo e Trasporti


NEWS 19 GIUGNO 2020

Risoluzione del Parlamento europeo del 19 giugno 2020 su turismo e trasporti nel 2020 e oltre

In seguito alla presentazione del pacchetto proposto dalla Commissione europea, i parlamentari europei in commissione per i trasporti e il turismo hanno sottolineato come misure urgenti la necessità di restituire fiducia nei viaggi attraverso ulteriori misure concrete, evitare le conseguenze occupazionali e di tenuta delle imprese e degli operatori turistici, assicurare cooperazione tra gli Stati per i viaggi tra paesi europei in base a criteri obiettivi, assicurare sistemi e trattamenti simili per i rimborsi ai passeggeri.

Durante la sessione plenaria di giugno è stata approvata una risoluzione (19 giugno) su Turismo e trasporti nel 2020 e oltre, in cui si sottolinea:

  • la necessità di Piani di ripresa post COVID-19;
  • urgente sostegno a imprese del settore;
  • rafforzamento coordinamento e solidarietà tra paesi;
  • adeguamento a esigenze future.

Nel progetto di risoluzione sono individuate le aree in cui le azioni intraprese finora risultano insufficienti per sostenere un settore che, nel complesso, dà lavoro a 22,6 milioni di persone (11,2% dell'occupazione totale dell'UE) e che ha contribuito al 9,5% del PIL dell'UE nel 2019. I deputati esortano a prendere ulteriori misure per ripristinare la fiducia dei turisti che vogliono tornare a viaggiare  in sicurezza  in Europa e al suo interno e per ridurre al  minimo  le perdite aggiuntive. Inoltre, si  invitano  la Commissione e gli  stati  membri  a sostenere con urgenza  le imprese dei settori trasporti e turismo. In particolare, le piccole e medie imprese hanno bisogno di  maggiore  aiuto  per  gestire  la  loro  liquidità,  mantenere  i  posti  di  lavoro  e ridurre  gli  oneri amministrativi inutili.

Consulta qui per maggiori informazioni.

Share button

Torna in cima alla pagina