Beni Comuni e Partecipazione

Ultimo aggiornamento

Ultimo aggiornamento Lunedì, 4 Marzo, 2019 - 11:26

La Costituzione in particolare e l'ordinamento in linea generale, riconoscono ai Cittadini la possibilità di attivarsi per “autonome iniziative per lo svolgimento di attività di interesse generale” (art. 118, ultimo comma, della Costituzione).

Il concetto di bene comune si è andato nel tempo evolvendo a seguito di un processo di maturazione e di crescita culturale, di consapevolezza che vi sono “beni materiali e immateriali” la cui salvaguardia e cura può migliorare la qualità della vita di ognuno di noi e delle future generazioni, indipendentemente dal titolo di proprietà di questi.

Il Cisternino di Città è un bene ritrovato che il Comune di Livorno intende valorizzare attraverso il suo utilizzo per iniziative promosse dalla stessa Amministrazione o da soggetti privati e associativi. Nella struttura sono state realizzati locali per eventi e incontri ed hanno trovato sede uffici Comunali che svolgono attività specifiche e strettamente correlate alla natura stessa della struttura.

Alla “Partecipazione” è attribuito e riconosciuto un ruolo fondamentale nell'ambito del coinvolgimento dei cittadini ai processi decisionali attraverso un'adeguata informazione e comunicazione degli obiettivi da raggiungere.

In questa pagina della Rete Civica si possono trovare specifiche sezioni dedicate a questi argomenti.

 

Elenco degli argomenti

Share button

Ultime notizie ed eventi

Torna in cima alla pagina