227 Orti per Anziani

Ultimo aggiornamento

Ultimo aggiornamento Mercoledì, 14 Novembre, 2018 - 11:43

Lavorare con zappa, pala e rastrello il proprio piccolo pezzo di terra, un modo diverso per tenersi in forma, passare il tempo libero e socializzare con il vicino di orto scambiandosi impressioni e consigli sul come fare, e perché no su come cucinare gli ortaggi coltivati e raccolti.

Quello della socializzazione, infatti, è l'obiettivo prioritario che il Comune si propone di raggiungere con il progetto Orti per anziani inaugurato nel 2006.

Ai neo ortolani l'Ufficio Giardini del Comune mette a disposizione 25 carriole, 20 pale, 50 vanghe, 50 zappette, 230 paia di guanti, 30 tubi per irrigazione di 10 metri l'uno (con attacco a innesto rapido), 50 piantatoi (palette), 10 forche e 10 picconi. Gli attrezzi saranno depositati in un apposito annesso agricolo.

Gli assegnatari dovranno rispettare le regole stabilite nel disciplinare di gestione dove, tra l'altro, è precisato che l'assegnazione è unica per nucleo familiare e che l'assegnatario non può delegare altri familiari o persone, se non in via eccezionale.

Gli orti hanno una superficie media di 32 mq., sono delimitati da appositi cordoli e dotati di condutture per l'irrigazione. A disposizione degli anziani anche un grande gazebo, dove possono riposarsi ed intrattenersi con gli altri "ortolani", ed una struttura adibita a servizi igienici.

La graduatoria del quinto bando del 2015  rimarrà valida dal 5 maggio 2015 al 6 maggio 2018, ed è consultabile on line nel box "allegati" sulla sinistra di questa pagina.

 

Share button

Torna in cima alla pagina