Nasca Salvatore

Consigliere Comunale

Vivo a Livorno dal 1985, originario di Palermo dove sono nato il 10/07/1957. Sono sposato con due figli. Negli anni ’70, spinto dai forti contrasti sociali della mia città e dalle sollecitazioni provenienti dalla contestazione del ’68, dal Concilio Vaticano II e dalla mia esperienza coi salesiani e con il Movimento dei focolari, mi sono impegnato nel movimento contro la mafia e nel volontariato, nel quartiere Ballarò e nel campo delle dipendenze.
Esperienze che hanno segnato la mia vita orientandola all’impegno contro le ingiustizie sociali e per la legalità e la solidarietà.
Ho preso così  la Laurea in Sociologia ed in Servizio Sociale. Ho svolto ricerche per il Censis  (sulle tossicodipendenze, ecc.), per enti pubblici  (sui  quartieri ed i servizi  a Palermo, ecc.) ed ho insegnato Sociologia ed altro in Corsi per infermieri ed altri.
Dal 1985 al 2016 ho diretto a Livorno l’Ufficio Esecuzione Penale Esterna del Ministero della Giustizia, che si occupa delle misure penali non detentive finalizzate a recupero, responsabilizzazione alla legalità e riparazione.  
E per alcuni anni ho coordinato al Ministero Giustizia gli Uffici come questo di Livorno sparsi in Italia.
Tra il 1999 ed il 2004 sono stato Giudice Onorario presso il Tribunale Minorenni e presso la Corte d’Appello Firenze.
Ho gestito per alcuni anni la Scuola di formazione all’impegno sociale e politico della diocesi di Livorno.
Ho partecipato all’impegno per il rinnovamento della politica realizzato a Livorno tramite i Comitati Prodi.
Sono stato dal 2002 al 2006 il Presidente del Movimento politico per l’unità della Toscana, associazione di persone di diversi orientamenti ma unite da alcuni valori di fondo e dalla volontà di fare politica con un atteggiamento di rispetto, dialogo, ricerca del bene comune. E, tra il 2000 ed il 2010, responsabile toscano della Commissione “Diritto, Giustizia ed Etica” del Movimento Umanità Nuova.
Attualmente coordino gli Uffici Esecuzione Penale Esterna della Toscana e dell’Umbria.
Ho aderito volentieri alla proposta fattami dal PD di candidarmi al consiglio comunale, al fine di mettere a disposizione le mie esperienze e competenze al servizio della città.
Il mio impegno sarà, in particolare, nei campi delle politiche sociali, delle dipendenze, del disagio, della legalità, della sicurezza e della rivitalizzazione dei quartieri.
Per questo spero di riuscire a mantenere un confronto regolare con tanti, in modo da vivere insieme, in Consiglio ed in città, una politica di ascolto, dialogo e impegno perché Livorno possa essere non un agglomerato di individui ma una vera comunità, e quindi più bella, più viva e vivibile, più sicura e solidale.

Indirizzo sede: 
Palazzo Comunale - stanza n. 147 - 148
piazza del Municipio n.157123 Livorno , LI
Partito o gruppo: 
Partito Democratico

Altre informazioni

In qualità di Consigliere Comunale ricopre i seguenti incarichi:

  • Componente Commissione 1 - Affari Istituzionali
  • vicepresidente Commissione 5 - Politiche Sociali
     

 

Allegati

AllegatoDimensione
PDF icon Curriculum vitae347.76 KB

Share button

Torna in cima alla pagina