Fatturazione Elettronica

Ultimo aggiornamento

Ultimo aggiornamento Lunedì, 17 Maggio, 2021 - 10:05

INFORMAZIONE AI FORNITORI

In ottemperanza al Decreto Ministeriale n. 55 del 3 aprile 2013, entrato in vigore il 6 giugno 2013, il Comune di Livorno a decorrere dal 31 marzo 2015, non potrà più accettare fatture che non siano emesse in forma elettronica nel rispetto delle specifiche tecniche reperibile sul sito www.fatturapa.gov.it

I fornitori potranno inviare le fatture elettroniche, direttamente o ricorrendo ad un intermediario, esclusivamente attraverso il Sistema di Interscambio (SdI) istituito dal Ministero dell’Economia e Finanze, la cui gestione è stata affidata all’Agenzia delle Entrate.

Al fine di rendere più facilmente processabile ciascuna fattura si raccomanda ai fornitori di riportare i seguenti dati:

  • Codice Univoco Ufficio (CUU) da inserire nel campo "codice destinatario” necessario al sistema per l’invio della fattura all’Ente;
  • Codice Identificativo Gara (CIG) tranne nei casi di esclusione dall’obbligo di tracciabilità di cui alla Legge n. 136/2010;
  • Codice Unico Progetto (CUP) ove previsto;
  • Informazioni fiscali ed esplicative già previste dalla vigente normativa;
  • Determinazione di impegno e n. impegno relativo al servizio /fornitura ordinata.

Per ogni ulteriore informazione è possibile rivolgersi a Ufficio Gestione e Rendicontazione del Comune di Livorno

 

SCADENZE RELATIVE ALLA PRESA IN CARICO DELLE FATTURE

A partire dal 1 luglio 2015, questa Amministrazione non potrà più procedere ad alcun pagamento, nemmeno parziale, sino alla ricezione della fattura in formato elettronico. A titolo esemplificativo si ritiene utile indicare le scadenze relative alla presa in carico delle fatture.

LINK UTILI:

www.fatturapa.gov.it

www.indicepa.gov.it

Brochure_FatturaPA.pdf

Share button

Torna in cima alla pagina