Rinnovo contrassegni ztl/zsc per le seconde e terze auto, in arrivo gli avvisi di pagamento per chi non li ha ancora ricevuti

Riguardano la categoria "Residenti" per l'anno 2022

Sono in arrivo, per chi non li ha ancora ricevuti, gli avvisi di pagamento per il rinnovo contrassegni ztl/zsc categoria residenti relativi alle seconde auto, terze auto e successive del nucleo familiare.

Per il versamento è necessario utilizzare il Modulo PagoPA che arriva con l’avviso di pagamento, dove è riportato il codice IUV che consente anche l’aggiornamento automatico della propria posizione nelle banche dati comunali. Sarà possibile effettuare il versamento presso poste, banche, tabaccherie o altro canale abilitato, semplicemente esibendo il Modulo PagoPA.
È anche possibile pagare tramite la piattaforma Iris della Regione Toscana (https://iris.rete.toscana.it/public/ sezione "Posizione debitoria") accedendo con le proprie credenziali SPID, CIE o CNS. 

L’Amministrazione comunale ricorda che anche per l’anno 2022 l’autorizzazione per la prima auto è gratuita e il rinnovo avviene automaticamente. Pertanto, non sono state inviate lettere di avviso relative alle prime auto. 
Per quanto riguarda i contrassegni relativi alle categorie professionali (che sono già scaduti) si ricorda che gli interessati possono provvedere autonomamente al rinnovo tramite la procedura online disponibile sullo Sportello del Cittadino.

 

(in allegato un esempio di lettera di accompagnamento all'avviso di pagamento PagoPA)

 

 

 

Area tematica: 

Share button

Torna in cima alla pagina