Imposta Comunale sugli Immobili - I.C.I.

Calcolo I.C.I. per singolo immobile

Attenzione:

  1. Nel caso si debbano applicare aliquote diverse per lo stesso anno si consiglia di fare i calcoli separatamente in base ai mesi di applicazione delle aliquote.
  2. Dal 1/1/2007 il pagamento dell’imposta complessivamente dovuta deve essere effettuato con l’arrotondamento all’Euro per difetto se la frazione è inferiore od uguale a € 0,49 (quarantanove centesimi) ovvero per eccesso se superiore (art 1 comma 166 L.296/2006).
  3. Il calcolo dell'I.C.I. è eseguito per singolo immobile, una volta conosciuta la rendita catastale ed il n.ro dei comproprietari. L'Ufficio Tributi declina ogni responsabilità per eventuali disguidi che si possono verificare nella procedura di calcolo dell'importo che viene visualizzato.
Rendita catastale: (Inserire la rendita catastale al netto della rivalutazione del 5%)
Categoria catastale:
Data inizio possesso:  
Data fine possesso:  
Percentuale di possesso:  %
N.ro comproprietari che dimorano nell'immobile:  (escluso il dichiarante)
 



 
  

Rendita catastale (€):  (rivalutata del 5% come previsto dalla legge)
Mesi di possesso:    
IMPOSTA LORDA (€):
Detrazione d'imposta comunale singolo comproprietario (€):    
IMPOSTA ANNUALE (€): Arrotondata all'euro (€):
PRIMA RATA (€): Arrotondata all'euro (€):
SECONDA RATA (€): Arrotondata all'euro (€):

Il Comune di Livorno non è responsabile di errori dovuti all'inserimento di dati non esatti, o ad errata interpretazione del presente schema di calcolo. Per ulteriori informazioni consultare le sezioni Normativa e Modulistica.

Ultimo aggiornamento: 06/11/2012 - A cura di: Ufficio ICI / IMU