• Home
  •  » Cosa vedere

Cosa vedere

Cattedrale di San Francesco

Aggiungi questa tappa al tuo itinerario

Nel progetto della nuova città di Livorno elaborato da Bernardo Buontalenti prevalevano le opere a carattere militare e quelle legate al...

[continua]

 

Chiesa dei Santi Pietro e Paolo

Aggiungi questa tappa al tuo itinerario

La chiesa, a croce latina, con una sola navata a volta, fu disegnata da Luigi de Cambray-Digny, come parrocchia per i nuovi quartieri sviluppatisi...

[continua]

 

Chiesa dei Valdesi

Aggiungi questa tappa al tuo itinerario

[continua]

 

Chiesa dell'Assunzione della Beata Vergine Maria

Aggiungi questa tappa al tuo itinerario

Di fronte ai vicini Bottini dell'olio nel 1682 furono istituite le "case dei poveri rinserrati", un'istituzione finalizzata a mantenere i poveri...

[continua]

 

Chiesa della Madonna

Aggiungi questa tappa al tuo itinerario

Sin dalla sua fondazione (1607) fu la sede in cui le Nazioni straniere di fede cattolica costruirono i loro altari. A navata unica, ha sei altari...

[continua]

 

Chiesa della Santissima Annunziata (Greci Uniti)

Aggiungi questa tappa al tuo itinerario

Fu inaugurata nel 1606 ed adibita al culto dei greci di fede cattolica. L'elemento caratterizzante è l'iconostasi. Delle quattro icone che...

[continua]

 

Chiesa della Santissima Trinità

Aggiungi questa tappa al tuo itinerario

La presenza dei Frati Cappuccini a Livorno risale al 1582; la prima chiesa intitolata alla Santissima Trinità fu ampliata una prima volta...

[continua]

 

Chiesa di San Benedetto

Aggiungi questa tappa al tuo itinerario

La chiesa, legata al lascito di un commerciante livornese, Benedetto Fagiuoli, di cui era esecutore testamentario Carlo Michon, fondatore della...

[continua]

 

Chiesa di San Ferdinando Re

Aggiungi questa tappa al tuo itinerario

Venne eretta su disegno di Giovan Battista Foggini nel 1704-1714, ma, dopo i danni subiti nella seconda guerra mondiale, fu ampiamente restaurata....

[continua]

 

Chiesa di San Giovanni Battista

Aggiungi questa tappa al tuo itinerario

Nata nel 1425 come dipendenza di un convento di Agostiniani, fu ricostruita nel 1624 su progetto di Francesco Cantagallina. I due portali in marmo...

[continua]