Avvisi

Ultimo aggiornamento

Ultimo aggiornamento Venerdì, 5 Giugno, 2020 - 10:04

OCCUPAZIONE DI SUOLO PUBBLICO PER ESERCIZI DI SOMMINISTRAZIONE/ARTIGIANI DEL SETTORE ALIMENTARE ED ALIMENTARI DAL 1/06/20 AL 31/10/20

L’Amministrazione Comunale è consapevole del contributo fondamentale che gli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande (ristoranti, bar, alimentari, artigiani del settore alimentare) svolgono per la vita cittadina.

In questo periodo di emergenza sanitaria questo settore, come molti altri, ha subito un grave danno economico dalla sospensione forzata delle attività. Per questo motivo l’Amministrazione Comunale ha ritenuto di adottare una normativa transitoria che consenta agli esercizi di somministrazione di riprendere le proprie attività, garantendo allo stesso tempo la sicurezza di chi lavora e dei clienti.

Con tali finalità l’Amministrazione Comunale ha deciso di concedere gratuitamente agli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande (ristoranti, bar, alimentari, artigiani del settore alimentare) le occupazioni di suolo pubblico e i loro ampliamenti. 

Per quanto riguarda gli stalli blu, secondo quanto deciso dalla Giunta Comunale, sarà concesso il suolo pubblico gratis alle seguenti condizioni:

  • gli esercenti che hanno stalli blu storici possono richiedere la conferma degli stessi, e se necessario ne potranno richiedere uno in più rispetto all'anno passato;
  • coloro che non hanno mai beneficiato di suolo pubblico su stalli blu e quest'anno vorranno fare la domanda, avranno diritto a uno o due stalli blu a seconda della metratura interna del locale (se l'esercizio di somministrazione ha una superificie di vendita maggiore a 11 mq potrà chiedere fino a n. 2 stalli blu, se inferiore potrà richiedere un unico stallo ).

La Giunta Comunale con delibera nr. 241 del 15.05.2020 ha approvato il “Disciplinare per regolare in via transitoria le occupazioni di suolo pubblico da parte degli esercizi di somministrazione, artigiani del settore alimentare ed alimentari” (deroga al Regolamento di cui alla deliberazione del C.C. 174/2017) per il periodo dal 1.06.2020 al 31.10.2020 con cui approva le norme che regolano l’intera procedura di assegnazione del suolo pubblico qui allegato.

SOGGETTI AMMESSI ALLA PRESENTAZIONE DELLA RICHIESTA

Possono presentare domanda di occupazione di suolo pubblico:

  1. le attività di somministrazione di alimenti e bevande di cui al Capo VI del Codice del commercio della Regione Toscana (LRT 62/2018);
  2. le attività di vendita di prodotti alimentari per il consumo immediato dei medesimi prodotti e con esclusione del servizio assistito di somministrazione;
  3. le imprese artigiane che esercitano la vendita di generi alimentari di propria produzione e che non effettuano somministrazione assistita.

 

PROCEDURA

 

L'esercente interessato ad ottenere l'occupazione di suolo pubblico, o ampliare una occupazione permanente di suolo pubblico in corso di validità, deve compilare in ogni sua parte l'apposito modello di Scia Condizionata disponibile in calce alla presente pagina. Alla Scia l'esercente deve allegare i documenti parte integrante specificati anch'essi in calce alla presente pagina. La Scia condizionata e i relativi allegati devono essere spediti alla pec del comune comune.livorno@postacert.toscana.it. L'oggetto della PEC dovrà essere: RICHIESTA CONCESSIONE SUOLO PUBBLICO TEMPORANEO: Attività “denominazione/Nome della attività”

Ricevuta la Scia Condizionata l'Amministrazione Comunale procederà tramite i propri uffici ad effettuare i controlli e predisporre l'ordinanza specifica.

Una volta chiusa l'istruttoria con esito favorevole:

  1. se l'occupazione è su stalli blu: l'esercente o il suo incaricato NON dovranno richiedere alla Tirrenica Mobilità il nulla osta all'occupazione. L'ufficio responsabile del procedimento, in caso di esito positivo dei controlli, comunicherà all'esercente via pec l'accoglimento della concessione di suolo pubblico richiesta, trasmettendo se necessaria anche l'Ordinanza specifica
  2. se l'occupazione è su area pubblica o privata gravata da servitù di pubblico passaggio: l'ufficio responsabile del procedimento, in caso di esito positivo dei controlli, comunicherà all'esercente via pec l'accoglimento della concessione di suolo pubblico richiesta, trasmettendo se necessaria anche l'Ordinanza specifica.

Qualora siano presenti elementi ostativi il tecnico comunale suggerirà, se possibile, le modalità di occupazione che lo rendano compatibile. A conclusione di tale procedimento l’Amministrazione comunicherà ai soggetti che hanno presentato la domanda l’esito positivo o negativo della richiesta, oppure le modifiche da effettuare affinché l’Amministrazione possa accettare la richiesta.

Ricevuta la comunicazione di accoglimento dell'istanza, gli esercenti potranno procedere con l’occupazione di suolo pubblico nel rispetto del Disciplinare e delle eventuali prescrizioni dettate a tutela della sicurezza e della salute e igiene pubblica.

Per ogni altra informazione si rimanda al Disciplinare e agli emendamenti di seguito allegati, approvati dalla Giunta Comunale. 

DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA SCIA CONDIZIONATA

I seguenti documenti dovranno essere allegati alla domanda pena l’improcedibilità della richiesta.

  1. Il Disciplinare dovrà essere scaricato, letto, sottoscritto per accettazione e caricato alla domanda. Esso costituisce disciplina vincolante sul corretto svolgimento dell’occupazione.
  2. Copia di Carta di identità del Titolare/Rappresentante legale del pubblico esercizio o altro documento valido.
  3. Planimetria dell'area.
  4. Planimetria in scala 1:20 della occupazione con descrizione degli arredi e del loro distanziamento.
  5. (eventuale) Autorizzazione dell'Amministratore del condominio/attività davanti alla/e quale/i si effettua l'occupazione e/o del proprietario.
  6. (eventuale) Per l'occupazione di suolo pubblico in aree ove sono presenti parcheggi in ipogeo è obbligatorio presentare una relazione statica a firma di tecnico abilitato che comprovi la resistenza dei solai in relazione al carico aggiuntivo.

Share button

Torna in cima alla pagina