Mostra Antonio Possenti. Gli esordi tra disegno e illustrazione

Aperta dal 21 settembre al 13 ottobre 2019, tutti i sabati e le domeniche dalle 16 alle 19.

Quando: 
Sabato 21 Settembre 2019, ore 16:00 - Domenica 13 Ottobre 2019, ore 19:00
Dove: 
Villa Trossi Uberti
via Ravizza 7657128 Livorno , LI
Descrizione: 

È stata inaugurata sabato 21 settembre la mostra Antonio Possenti. Gli esordi tra disegno e illustrazione, frutto del lavoro di ricerca di due giovani studiose dell'Università di Pisa, Biancalucia Maglione e Anita Paolicchi.

 

Attraverso una contenuta ma significativa selezione di opere in gran parte inedite, la mostra indaga l’importanza che, fin dagli esordi nel 1953 ai primi anni '70, il disegno e l’illustrazione hanno rivestito nell’opera del pittore lucchese. Si tratta di un momento della sua produzione finora meno approfondito dalla critica, che negli anni ha invece privilegiato l’attività pittorica e grafica della maturità.

La mostra si avvale di prestiti dalla collezione Possenti e di altri privati, nonché della gentile collaborazione del Museo della Grafica di Pisa.

 

Nel periodo di apertura sono inoltre previsti due eventi di assoluto interesse per approfondire il percorso artistico del Maestro.

Sabato 5 ottobre alle ore 17 Sandro Morachioli (Università Federico II di Napoli) parla del settimanale "Il Mondo", inquadrando la collaborazione di Possenti nel funzionamento visivo della testata.

Sabato 12 ottobre alle ore 17 Lorenzo Garzella (regista) presenta la proiezione del suo documentario  “Storie di Altromare – omaggio a Antonio Possenti” (2018, 52'), prodotto in collaborazione con Sky Arte e Lucca Film Festival.

 

Biografia

Nato a Lucca, Antonio Possenti  (11 gennaio 1933 - 28 luglio 2016) trascorre l’infanzia a Livorno, per poi tornare nella città natale al termine della guerra. Qui compie gli studi classici e, parallelamente, inizia a manifestare una propensione verso la sfera artistica che, dopo gli studi giuridici e alcuni anni d’insegnamento, sarà sua occupazione principale per tutta la vita.
Benché le prime partecipazioni a mostre collettive risalgano alla metà degli anni ’50, la consacrazione di Possenti come pittore avviene a partire dai primi anni del decennio seguente.
I successivi sessant’anni saranno caratterizzati da una fervente attività, riflessa nell’elevato numero di esposizioni personali e collettive a cui il pittore prende parte in prestigiose sedi nazionali e internazionali, fra cui la Quadriennale di Roma, il Museo degli Uffizi di Firenze, la Reggia di Caserta e ArtBasel a Basilea.

Contatti ed altre informazioni

Villa Trossi, via Ravizza, 76 - Livorno

Aperta dal 21 settembre al 13 ottobre 2019, tutti i sabati e le domeniche dalle 16 alle 19.

Share button

Torna in cima alla pagina