Surf e windsurf a Livorno: gli "spot"

Ultimo aggiornamento

Ultimo aggiornamento Giovedì, 15 Novembre, 2018 - 18:00

Le tavole, famose per la pratica  del surf e del windsurf, sono diventate ormai una caratteristica anche del nostro litorale. Basta che si alzi un po' di vento favorevole e il mare comincia a brulicare di centinaia di appassionati che prendono letteralmente d'assalto i vari "spot" dove si può "surfare".
Per chi non lo sapesse, nel linguaggio del surfista, lo “spot” è il luogo "ideale", quello dove si possono trovare le "onde migliori" e le migliori condizioni  per uscire.
A Livorno gli spot ideali per il surf da onda non sono gli stessi della tavola a vela.
 Il surfista da onda esce solitamente con la "scaduta di libeccio" o con "l'entrata di maestrale", mentre il windsurfista può uscire con qualsiasi vento, di mare o di terra, pur preferendo solitamente il libeccio, lo scirocco, il ponente e il maestrale. Nel surf l'onda si cavalca; la prima abilità sta nel cogliere l'onda in arrivo, farsi trovare pronti e mettersi in piedi sulla tavola nell'attimo in cui essa si alza e sprigiona tutta la sua forza di caduta; dopo è un gioco di equilibrio e di molleggiamento sulle gambe per cavalcarne la cresta, scenderne e risalirne la parete  fino a entrare letteralmente nell'onda quando crea lo spettacolare "tubo". Nel windsurf bisogna cogliere il "vento", seguirne la spinta e si può "navigare". Trascinati dal vento, in un mix di equilibrio potenza  e gioco di gambe, si scivola sull'onda per acquistare velocità e si manovra la vela per controllare evoluzioni, giravolte e salti, spesso altamente spettacolari.  Il mare di Livorno è anche questo. Per gli amanti del surf e del windsurf segnaliamo due "spot” in particolare perché sono ormai famosi a livello nazionale e li possiamo ritrovare, segnalati e indicati con le tutte le notizie utili, in qualsiasi sito web che si occupa di questi sport.  Si tratta, per i surfisti, della "spiaggia del Sale"  e della "spiaggia dei Tre Ponti" per i windsurfisti.

Elenco degli argomenti

Share button

Torna in cima alla pagina