bordo news
villa morazzana

Trenta migranti ospitati temporaneamente nell’ostello di Villa Morazzana

Sono arrivati al Porto di Livorno con una nave proveniente da Lampedusa

Livorno,5 aprile 2011 - Sono ospiti dell’ostello di Villa Morazzana i 30 migranti provenienti da Lampedusa. Ad accoglierli anche il sindaco Alessandro Cosimi e l'assessore alla protezione civile Bruno Picchi. Sono giunti nella nostra città a bordo della nave Splendor che trasportava complessivamente 300 persone, smistate in varie località toscane.

Come si ricorderà, l’Amministrazione comunale era stata avvisata sabato sera dalla Prefettura del probabile arrivo nella giornata di domenica, senza peraltro l’indicazione dell’ora e del luogo, poi i tempi sono slittati  Già da domenica comunque l’ostello era pronto per accogliere le  persone indicate dalla Prefettura. All’arrivo è stato allestito un presidio medico per una prima visita.
I dettagli tecnico-operativi dell’accoglienza erano stati definiti domenica mattina nel corso di una riunione a Palazzo Municipale, presieduta dal sindaco Alessandro Cosimi. Presenti per il Comune l'assessore alla Protezione Civile Bruno Picchi, il Comandante della Polizia Municipale Riccardo Pucciarelli, il responsabile della Protezione Civile del Comune Leonardo Gonnelli e il capogabinetto del Sindaco Massimiliano Lami. Presenti per l'Asl il direttore generale Monica Calamai e il direttore sanitario Luca Lavazza. All'incontro ha partecipato anche il gestore di Villa Morazzana Andrea Sgarallino.

 

 

separatore Pagina