bordo news
8 Marzo, Festa della Donna

Anno 2010

??Marzo Donna??

Concerti, film, reading poetici, progetti e memorie. Le associazioni cittadine che collaborano con il Centro Donna in un ricco calendario di iniziative

Livorno, 26 febbraio 2010-  “Dal prossimo 13 marzo sarà intitolato a Liliana Paoletti Buti il Centro Donna del Comune di Livorno “. Così ha esordito l’assessore Maria Pia Lessi in apertura della conferenza stampa di presentazione di”…Marzo Donna…” 2010, il calendario di iniziative promosse in occasione della festa della donna.
“Liliana, venuta a mancare lo scorso anno  – ha proseguito l’assessore – ha rappresentato per il Centro, e non solo, un punto di riferimento ed  ha coniato una frase emblematica (contente di essere donne) un messaggio che noi tutte portiamo avanti con orgoglio”.
Alla conferenza di presentazione del programma, che si protrarrà fino al 25 aprile, erano presenti : Giovanna Papucci , presidente dell’associazione Ippogrifo che gestisce il Centro, Daniela Bertelli  per l’associazione Evelina De Magistris, Nicla Capua per Fidapa, Carla Ermoli per Ci sia Acqua ai due lati e Laura Cini per  Blow Up Artisti associati.
Una rappresentanza delle associazioni che si sono riunite per dar vita al calendario delle iniziative ma che da anni collaborano con il centro e ne hanno determinato la crescita ed il successo. Oggi il Centro Donna di Largo Strozzi è infatti parte integrante del territorio ed un punto di riferimento per tantissime donne italiane e straniere.

In programma la presentazione di diversi volumi perche “Ai libri non si resiste”,  come riporta il titolo di una rubrica curata da Liliana Rampello  che sarà presente il 3 marzo con “Il canto nel mondo reale . Virginia Woolf. La vita nella scrittura”. Il 24 marzo Jacqueline Monica Magi, giudice del Tribunale di Livorno  presenterà il libro “Corpo di Donna”, mentre il 16 aprile sarà la volta di “100 anni di 8 marzo” : la raccolta di tutti gli eventi organizzati dal Centro in occasione del centenario della festa della donna. Il 21 aprile un omaggio alle scrittrici del novecento con  Elisabetta Rasy ed il suo ultimo libro “Memorie di una lettrice notturna”. Il libro è un viaggio personale tra le scrittrici predilette che con le loro parole hanno cambiato il Novecento e cambiato la nostra coscienza. Il 25 aprile Pardo Fornaciari darà vita ad un Concerto in memoria di Frida Misul ma sarà l’occasione anche per presentare un inedito della deportata livornese.
La musica avrà un ruolo importante nella programmazione. L’8 marzo  Il canto della poesia racconta la poeta Alda Merini; le artiste dell’associazione Canto Libero  animeranno lo spettacolo che vedrà tra le interpreti Rosalba Ciucci (voce cantante), Giuliana Meschini (pianoforte) e Simona Generali (voce recitante).  Mentre la musica e i canti popolari delle donne che frequentano il corso di alfabetizzazione del centro animeranno la giornata dell’11 marzo  con “Donne Migranti”. Il teatro sarà di scena il 28 marzo con “Donne e Mito – Antigone e Medea” uno spettacolo di Gianni Guerrieri.
Il 13 marzo sarà una data dedicata a Liliana Paoletti Buti, venuta a mancare lo scorso anno. Operatrice del centro, Liliana ha rappresentato  un punto di riferimento per la città sulle riflessioni e battaglie con e per le donne. Il Centro Donna le dedicherà una targa che sarà posta all’entrata. Per quel giorno  sono previste conferenze e tavoli di lavoro sulla cultura di genere.
Sarà riproposta anche quest’anno, visto il successo delle precedenti edizioni,  la decima rassegna di “Cinema Donna”. L’edizione 2010 sarà arricchita  anche da un nuovo progetto “I Corti di Donna” sul tema “le ore e i giorni in città” . Si potranno presentare corti sulla quotidianità della vita nel territorio livornese nelle sue varie interpretazioni (il bando scade il 16 marzo).
Con l’Avis è previsto un appuntamento alla Bottega del Caffè il 6 marzo prossimo sul tema Avis è donna? Quantità e qualità della rappresentazione femminile in Toscana mentre con la Fidapa il 25 marzo si parlerà di “ Donne per il volo”, un ruolo di rispetto nell’aeronavigazione in Italia e nel mondo.
Da lunedì prossimo 1° marzo il Centro Donna darà il via ai percorsi Welcome di supporto alle donne che per varie problematiche si presentano al centro,  mentre il 9 aprile le psicologhe e le avvocate del centro apriranno una prima riflessione sulle problematiche della crescita delle giovani generazioni presentando il Percorso Genitorialità.

Vedi il programma dettagliato degli eventi

separatore Pagina