bordo news

Il 2 ottobre allo stadio "Armando Picchi" il derby amichevole Livorno-Pisa

In campo tutto lo sport livornese in aiuto della cittą con AiuTiamoLI

L'assessore allo sport Andrea Morini: "La città è stata colpita ma stiamo iniziando a rialzarci grazie all’aiuto ed alla forza di tutti"

Livorno, 14 settembre 2017 - AiuTiamoLI questo lo slogan ideato da Giorgio e Claudio Chiellini e da Lamberto Giannini che vedrà in campo tutto lo sport livornese in aiuto della città dopo il nubifragio del la scorsa domenica.
Tante le iniziative in programma ed alcune sono state già annunciate: il 2 Ottobre, al “Picchi”, ci sarà un derby amichevole con il Pisa con in campo le vecchie glorie amaranto e neroazzurre, il giorno successivo darà la volta del derby Libertas-Pallacanestro Livorno. Tutto il devoluto delle due gare andrà in beneficenza per aiutare Livorno.
All’Hotel Palazzo, di “Uappala Hotels”, prima del via della conferenza di presentazione delle varie iniziative legate all’aiuto della città, da parte dello sport labronico, è stato osservato un minuto di raccoglimento in memoria delle vittime della tragedia del 10 Settembre ed è stato anche proiettato un video di Luca Dal Canto sulla vicinanza del Livorno alla città in questo momento così drammatico (trasmesso su tutti i social amaranto).

Maurizio Laudicino, responsabile del marketing amaranto, dice: “Questo è il momento di agire, con poche iniziative sportive benefiche,  ma mirate e congiunte. Nella gara di Ottobre scenderanno in campo vecchie glorie e personaggi dello spettacolo livornesi e pisani. Grazie ai tifosi del Pisa per quanto hanno fatto in questi giorni. Anche le maglie della gara saranno messe all’asta. Inoltre l’incasso di Livorno-Lucchese del 20/9 sarà devoluto dalla società in favore della città di Livorno”
Tamalio per la Libertas e Burgalassi per la Pl hanno presentato il derby del 3 Ottobre: “Saranno accantonate tutte le rivalità, hanno detto, la solidarietà del grande popolo livornese deve prevalere”.
Poi la “partita del cuore” che il 12 Novembre vedrà l’associazione “You4er” impegnata allo stadio e nella quale giocheranno gli “Amici di Maria”.
Il Rugby Livorno devolverà al fondo “Aiutiamoli” l’intero incasso della prima giornata di campionato, ed anche gli altri sport livornesi si stanno muovendo in questo senso.
Giovanni Giannone, Presidente del Coni provinciale, dice: “ Molte strutture hanno avuto problemi, ma in tanti, ad esempio Pallavolo e Nuoto, stanno trovando il modo di creare belle iniziative in favore della città. Livorno ha un anima sportiva ed è giusto che un primo aiuto giunga proprio dallo sport.” Igor Protti, simbolo amaranto: “La città deve tornare ad avere una sua normalità ed in questo ringrazio tutte le persone che stanno facendo anche un piccolo gesto per solidarietà con il vicino. Noi amiamo i nostri concittadini e faremo il possibile per aiutarli”.


L’assessore allo Sport del Comune di Livorno, Andrea Morini, conferma il messaggio: “Il ringraziamento è per tutti coloro che stanno aiutando la città, dai semplici cittadini, ai tifosi amaranto, a tutte le società sportive, agli impiegati comunali, alle forze dell’ordine. La città è stata colpita ma stiamo iniziando a rialzarci grazie all’aiuto ed alla forza di tutti. Noi livornesi ce la faremo”.
In campo per “Aiutiamoli” anche Confesercenti e Confcommercio Livorno, lo sponsor Archipelagus e lo store ufficiale amaranto “Dodicincampo” che ha creato 300 braccialetti che saranno venduti per beneficenza al prezzi di 5 euro”.

Comunicato a cura di Livorno Calcio

separatore Pagina