bordo news
Uno scorcio del lungomare di Livorno con la Terrazza Mascagni e i Bagni Pancaldi

Firmata un’ordinanza sindacale

Divieto di balneazione su tutto il litorale livornese

Danni alle infrastrutture dei servizi fognari a seguito del violento nubifragio della notte scorsa

Livorno, 11 settembre 2017 - Il sindaco ha emesso una ordinanza di divieto temporaneo di balneazione, in via provvisoria e precauzionale, su tutte le aree del litorale per tutelare la salute pubblica. A seguito del violento nubifragio e dell’ondata d’acqua della notte scorsa, la piena dei rii che attraversano l’area urbana di Livorno ha interessato anche le infrastrutture dei servizi fognari e dei sollevamenti in molti punti della città.
Sono pertanto interdette alla balneazione-  fino alla comunicazione da parte di Arpat degli esiti favorevoli dei campionamenti delle acque– le seguenti zone:

“BELLANA”
“NETTUNO”
“TERRAZZA MASCAGNI”
“PIAZZA MODIGLIANI”
“SAN JACOPO”
“ACCADEMIA SUD”
“SCOGLIERA LAZZERETTO”
“SANTA LUCIA”
“RIO FELCIAIO”
“ROTONDA D’ARDENZA”
“RIO ARDENZA”
“RIO BANDITELLA”
“ANTIGNANO”
“ANTIGNANO SUD”
“AMERIGO VESPUCCI”
“MIRAMARE-MAROCCONE”
“CALAFURIA”
“CALIGNAIA”
“ROGIOLO”
“QUERCIANELLA”

separatore Pagina