bordo news
Parco villa Corridi

Il parco resta chiuso a scopo cautelativo

Rilievi ambientali a Villa Corridi, le analisi evidenziano l'assenza di fibre di amianto aerodisperse

Prosegue il monitoraggio dell'area, in attesa che partano i lavori di bonifica

Livorno, 18 luglio 2016 – Nessuna fibra di amianto aereodispersa nei campioni analizzati fino a questo momento nell'area del parco di Villa Corridi sottoposta ad attività di monitoraggio ambientale.
E' quanto emerge dalla  riunione tecnica che si è svolta questa mattina tra Usl (Igiene e Sanità Pubblica) e tecnici del Comune che venerdì 8 luglio avevano rinvenuto schegge di amianto nel parco della Villa, immediatamente chiuso ai cittadini a scopo cautelativo con un ordinanza del sindaco Filippo Nogarin.

I lavori di indagine e monitoraggio ambientale partiti già la scorsa settimana e proseguiti questa mattina, rientrano nella procedura d'urgenza attivata da parte dell'Amministrazione per la rimozione del materiale e la conseguente restituzione del parco alla fruizione dei cittadini.
Per giovedì prossimo 21 luglio è in programma un ulteriore vertice tecnico nel corso del quale sarà definito il piano dettagliato delle operazioni di monitoraggio, scavo e rimozione di eventuale frammenti di amianto,  con anche una stima esatti di tempi e costi per procedere alla bonifica.

separatore Pagina