Scuole dell'infanzia

Immagine di bambini/e intenti a rincorrersi

La scuola dell'infanzia è un importante tassello del sistema formativo di base e le esperienze negli anni in essa realizzate hanno aiutato ed aiutano tutta la comunità a scoprire le insospettabili capacità dei bambini e delle bambine.

Iscrizioni per l'anno scolastico 2018/19

Per le scuole comunali dell'infanzia, gli Uffici del Settore "Educazione, Istruzione e Politiche giovanili" del Comune - nel rispetto della disciplina vigente in materia - procedono, dal 4 al 15 dicembre 2017, a confermare l'iscrizione dei bambini già frequentanti e ad iscrivere per la prima volta i bambini "Grandi" frequentanti - per tutto l'anno educativo 2017/18 -  il Nido comunale collegato ad ogni Scuola (a costituire Centro infanzia 0/6 anni). Per ulteriori informazioni cliccare   (in alto pagina)  "scuole comunali dell'infanzia" (entrando nella pagina specifica) e  poi  -nella pagina delle scuole comunali-  sul link  in basso "iscrizioni 2018-19" .

Per l' iscrizione alle scuole statali dell'infanzia, la Circolare ministeriale prot.0014659/13.11.2017 (al n.3 tra gli allegati) fissa dal 16 gennaio al 6 febbraio 2018 i termini per  la presentazione delle domande di iscrizione; per  informazioni occorre  rivolgersi alle segreterie degli Istituti Comprensivi e delle Direzioni Didattiche. 

Al n.3 tra gli allegati è riportato l'elenco delle scuole statali dell'infanzia per Istituto Compresivo e/o Circolo Didattico; l'allegato riporta anche per quali scuole comunali dell'infanzia - in caso di posti disponibili nelle stesse - sarà utilizzata - con priorità per i bambini frequentanti,  fino al termine del 2017/18, un Servizio educativo comunale o un posto riservato al Comune in un Servizio educativo privato convenzionato - la lista di attesa (per le scuole statali dell'infanzia) di ogni Circolo Didattico/Istituto Comprensivo.

Obblighi vaccinali e frequenza : informazioni al n. 4 tra gli allegati

N.B. La Circolare prot.0014659/13.11.2017 del MIUR  segnala che, ai sensi dell’art. 3, comma 3,  del  decreto legge 7 giugno 2017, n. 73, convertito con modificazioni dalla legge 31 luglio 2017, n. 119, recante “Disposizioni urgenti in materia di prevenzione  vaccinale, di malattie infettive e di controversie relative alla somministrazione di farmaci”,  per le scuole dell’infanzia  la presentazione della documentazione di cui all’art. 3, comma 1, del predetto decreto legge costituisce requisito di accesso alla scuola stessa.
 

Ultimo aggiornamento: 04/01/2018 - A cura di: Ufficio Servizi prima Infanzia direzione 1 e Ufficio Servizi prima Infanzia direzione 2