Edilizia scolastica

Il logo raffigura un bambino inserito in una forma architettonica rotonda

COMPETENZE DEL COMUNE, GARANZIE DELLA FUNZIONALITA' E PROGRAMMAZIONE DELLA RETE SCOLASTICA

Per legge dello Stato (L.23/96) i Comuni hanno piena competenza nel garantire alla scuola dell’obbligo statale, scuole di infanzia primarie e secondarie, un insieme di strutture e servizi che sono fondamentali per il buon funzionamento della scuola.
E’ compito inderogabile dei Comuni e quindi anche del Comune di Livorno:

  • mettere a disposizione della scuola dell’obbligo, nonchè delle scuole d'infanzia statali, gli edifici scolastici, garantendone la funzionalità e provvedendo alla loro manutenzione ordinaria e straordinaria
  • realizzare i nuovi edifici scolastici là dove si concentra la domanda scolastica
  • realizzare tutti gli impianti tecnologici necessari
  • fornire i servizi relativi alla telefonia, al riscaldamento, alla fornitura di energia elettrica, di gas e di acqua
  • fornire degli arredi scolastici per l'allestimento delle aule, laboratori e spazi comuni.

In media, annualmente, il Comune di Livorno, esclusivamente con il proprio bilancio poiché lo Stato non concorre a tali spese in modo diretto, ha speso:

  • € 75.000 per spese di arredamento
  • € 25.000 per spese di pulizia in seguito ad interventi edili
  • € 270.000 per utenze elettriche
  • € 130.000 per utenze telefoniche
  • € 640.000 per provviste di acqua e riscaldamento.


Inoltre la Corte Costituzionale con propria sentenza (n.13 del 2004) ha ribadito le competenze delle Regioni e degli altri enti locali (Province e Comuni) in materia di programmazione delle Rete scolastica, in riferimento agli articoli 138 e 139 del D.L.gvo 31 marzo 1998 n.112.
A seguito di quanto sopra, con Legge Regionale 3 gennaio 2005 n.5 e con Decreto del Presidente della Giunta Regionale 3 gennaio 2005, n.12/R, sono apportate modifiche, rispettivamente alla Legge Regionale 32/2002 e al relativo Regolamento in merito alle competenze in materia di programmazione della Rete scolastica all'interno del decentramento alle Regioni ed agli altri Enti Locali in materia di istruzione.

 

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17/07/2014

Ultimo aggiornamento: 17/07/2014 - A cura di: Ufficio Rete scolastica e gestione amm.va servizi educativi-scolastici