Praticantati retribuiti - Regione Toscana

La Regione Toscana ha firmato tre accordi, coinvolgendo 39 fra ordini e associazioni professionali,  che consentono di retribuire  i praticantati, obbligatori e non, finalizzati all’esercizio della professione e ad alcuni tirocini curricolari (per i tirocini curriculari è necessario un ulteriore atto condiviso con le  Università).


Il contributo della Regione sarà di 300 euro mensili per i giovani in età compresa tra i 18 e i 32 anni (non compiuti) e di 500 euro per i soggetti disabili e svantaggiati.

 

Informazioni dettagliate

 

Ultimo aggiornamento: 28/02/2013 - A cura di: Ufficio Circoscrizione 2 - Sviluppo Economico, Marketing Territoriale e Politiche del Lavoro