Imposta Municipale Propria (I.M.U.)

Dal 1° gennaio 2012 è soppressa l'Imposta comunale sugli immobili (ICI) e dalla stessa data viene istituita l'Imposta Municipale Propria (comunemente definita IMU), in via sperimentale fino al 2014 e a regime dal 2015, ai sensi dell'art. 13 del D.L. 201/2011, convertito in L.214/2011 (la c.d. "Manovra Monti") e dell'art. 4 D.L. 16/2012, convertito in  L. 44/2012.

Per l'anno 2013 il Comune non ha deliberato nuove aliquote IMU. Pertanto per il calcolo dell'imposta dovuta devono essere applicate quelle deliberate per l'anno 2012 con delibera del C.C. n° 171 del 31/10/2012.

ATTENZIONE: Per l'anno 2013 il pagamento dell’acconto non è dovuto per le seguenti fattispecie imponibili:

- Abitazione principale e relative pertinenze (esclusi gli immobili classificati nelle categorie A1, A8 e A9)

- Unità immobiliari delle cooperative edilizie a proprietà indivisa

- Immobili assegnati da Iacp, Ater ed altri enti di edilizia residenziale

- Immobili rurali

- Terreni agricoli

Consultare la Guida del contribuente

Ultimo aggiornamento: 14/01/2014 - A cura di: Ufficio IMU, stralcio ICI, Canone Ricognizione Dominio