Canone non ricognitorio Impianti Pubblicitari

Con delibera n.127 del 25/05/2015 il Consiglio Comunale ha approvato il Regolamento per la disciplina delle concessioni di beni comunali con impianti pubblicitari.

Il Regolamento disciplina le concessioni di beni comunali, facenti parte del demanio o del patrimonio comunale, con impianti pubblicitari installati o da installare nel territorio comunale e il canone di concessione non ricognitorio.

Il canone ha natura patrimoniale e costituisce la controprestazione del godimento del bene pubblico ottenuto in concessione.

La superficie da assoggettare al canone di concessione non ricognitorio  si determina in base all’effettiva occupazione espressa in metri quadrati o in metri lineari con arrotondamento all’unità superiore della cifra contenente i decimali. In caso di occupazioni inferiori a mezzo metro quadrato o lineare, le stesse sono arrotondate ad un metro quadrato o lineare.

Il canone non ricognitorio deve essere versato all’atto del rilascio del provvedimento di concessione  e per le annualità  successive dovrà essere versato in un’unica soluzione entro il 31 marzo.

Il versamento può  avvenire a mezzo bollettino postale intestato a Comune di Livorno Canone Patrimoniale Pubblicitario o con bonifico postale:

c.c  n. 35070648

IBAN       IT45J0760113900000035070648 

 

DOVE SIAMO

Settore Entrate e Amm.ne Patrimonio
Via Marradi 118, 57126  Livorno

Per contattarci :

  • Telefono : numero verde 800 585678
  • E-mail : tributi@comune.livorno.it 
  • Sito Internet: http://www.comune.livorno.it alla sezione Tributi

 

 

Ultimo aggiornamento: 14/03/2016 - A cura di: Ufficio Supporto tecnico-giuridico - imposta di soggiorno - Affissioni Pubb.tà Tosap P.Carrabili