T.O.S.A.P.

E' il corrispettivo per l'occupazione, di qualsiasi natura, effettuata, anche senza titolo, nelle strade, nei corsi, nelle piazze e comunque sui beni appartenenti al demanio e al patrimonio indisponibile dei comuni e delle province e nelle strade private sulle quali risulti costituita, nei modi e nei termini di legge, la servitù di pubblico passaggio.

Si ricorda che per le occupazioni che, di fatto, si protraggono per un periodo superiore a quello consentito originariamente, ancorchè uguale o superiore all'anno, si applica la tariffa dovuta per le occupazioni temporanee di carattere ordinario, aumentata del 20 per cento (art 42 comma 2 D. Lgs. 507/93).

CHI PAGA LA T.O.S.A.P.
La tassa è dovuta dai soggetti passivi in proporzione alla superficie effettivamente sottratta all'uso pubblico. Le occupazioni possono essere permanenti o temporanee

  1. Permanenti: le occupazioni di carattere stabile, effettuate a seguito del rilascio di un atto di concessione, aventi comuque durata non inferiore ad un anno.
  2. Temporanee: quelle di durata inferiore ad un anno precedute da un atto di autorizzazione.

 

COME SI PAGA LA T.O.S.A.P.
Il pagamento della tassa deve essere effettuato mediante versamento a mezzo cc postale n. 1024447904 intestato a Comune di Livorno ITL T.O.S.A.P., oppure direttamente presso la Tesoreria Comunale, sportello presso il palazzo comunale.  Il bollettino è prestampato con i dati necessari ed inviato al contribuente nel caso di occupazione che si protragga dagli anni precedenti.

In caso di nuova occupazione il pagamento potrà essere effettuato soltanto utilizzando il bollettino prestampato consegnato dagli Uffici che consegnano l’atto di concessione.
Si ricorda che l’atto di concessione è l’unico titolo valido e legalmente riconosciuto per poter occupare il suolo pubblico (art 38 – 39 del D.Lgs.507/93). Le occupazioni senza concessione sono ritenute abusive e sono soggette sia alle sanzioni di cui al Codice della Strada vigente che a quelle tributarie di cui all’art. 53 D. Lgs. 507/93 ed all’art. 13 del  D.Lgs 471/97 (omessi, ritardati o insufficienti versamenti).

L'importo del versamento complessivo va arrotondato ai centesimi di Euro. Se la tassa è d'importo superiore a 258 euro può essere corrisposta in quattro rate, senza interessi, di uguale importo, con scadenze fissate ogni anno dall'Ufficio, in conseguenza dell'approvazione del bilancio comunale. Se l'occupazione inizia nel corso dell'anno la rateizzazione può essere effettuata alle scadenze già fissate che siano ancora utili.

SEGNALAZIONI

- Si rende noto che per quanto stabilito  dal vigente Regolamento delle Entrate Tributarie del Comune di Livorno (delib. Consiglio Comunale n.50/2008 e successive modifiche e integrazioni), il 31 marzo 2017 scade il termine per il pagamento della Tosap (Tassa di Occupazione di Suolo ed aree Pubbliche) di tipo permanente e relativa ai posteggi dei mercati ricorrenti giornalieri e settimanali; le tariffe già approvate per l'anno 2007 (delib. G.C.n.63/2007) sono confermate anche per il corrente anno 2017.

I bollettini prestampati inviati consentono di effettuare tale versamento:
· In un'unica soluzione qualora l'importo dovuto non superi i 258 € (entro il 31/03/2017);
· In n.4 versamenti se il dovuto risulta superiore all'importo suddetto (scadenze 31/03/2017; 2/05/2017; 31/07/2017; 31/10/2017).

La tipologia di occupazione con TENDE SOLARI (fisse o retrattili) dall'1/01/2016 è esente TOSAP (Delib. C.C. n. 109 del 14/04/2016).

Si ricorda altresì che i versamenti dedicati alla TOSAP temporanea (edilizia temporanea, manifestazioni e comunque tutte le occupazioni che hanno durata inferiore a 365 giorni consecutivi, dovranno avvenire sullo specifico conto dedicato aperto dall'anno 2011 che ha il seguente numero n. 7159870 ("Tosap Temporanea").

L'archivio TOSAP è organizzato per soggetto, pertanto, nei casi di titolarità di diverse occupazioni i bollettini recapitati contengono un importo TOSAP che assomma i singoli importi di ciascuna occupazione.

Ritardi nei pagamenti rispetto alla scadenze sopra indicate comporteranno l'applicazione della sanzione tributaria del 30% rispetto all'importo della tassa (art. 13 D. Lgs. 471/1997).

Le comunichiamo che ai sensi del Regolamento Comunale TOSAP in caso di mancato pagamento della tassa:
· sarà pronunciata la decadenza dalla concessione per l'occupazione di suolo pubblico per cui la tassa è dovuta (art.10);
· sarà negata qualsiasi altra concessione o autorizzazione all'occupazione di suolo pubblico nel territorio comunale (artt. 7 e 8).

Per le occupazioni nell'ambito di mercati settimanali e giornalieri si comunica che:
· sono soggetti passivi TOSAP i titolari dell'autorizzazione commerciale con esclusione degli affittuari d'azienda o di ramo di essa (art 4 comma 2 Regolamento Comunale TOSAP).

 

DOVE SIAMO
L'Ufficio T.O.S.A.P. è ubicato in Via Marradi n. 118. Per contattarci :

  1. Telefono : 800-585678 E-mail :  tosap@comune.livorno.it

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 27/04/2017 - A cura di: Ufficio Supporto tecnico-giuridico - imposta di soggiorno - Affissioni Pubb.tà Tosap P.Carrabili