AVVISO ESPLORATIVO NON VINCOLANTE PER L'INDIVIDUAZIONE DELLE TIPOLOGIE DI ATTIVITA' DA SVOLGERE ALL'INTERNO DI N.3 BARACCHINE SITUATE SUL LUNGOMARE CITTADINO

Il Comune di Livorno, proprietario di tre strutture, ubicate presso la Piazzetta dello Scoglio della Regina che attualmente non sono utilizzate, con decisione di Giunta n. 349 del 28.11.2017, ha espresso l'orientamento di attivare un avviso esplorativo il cui esito consentirà di individuare le tipologie di attività che potenzialmente possono essere collocate al loro interno.
Tali strutture – delle quali si allegano le relative planimetrie (allegato A) - hanno le seguenti caratteristiche :

  • baracchina n. 1, viale italia 8 - superficie utile totale : mq. 55,33
    vani: sala, cucina, dispensa, spogliatoio, n. 2 servizi igienici con rispettivo antibagno.
  • baracchina n. 2.1, viale italia 8/a - superficie utile totale : mq. 36,45
    vani: n. 2 sale, spogliatoio, n. 1 servizio igienico con antibagno.
  • baracchina n. 3, viale italia 10 - superficie utile totale : mq. 158,11
    vani : sala, cucina, spogliatoio, n. 2 servizi igienici con rispettivo antibagno.

Ciascun immobile potrebbe essere adibito ad attività commerciale o ad ogni altra attività o uso consentito dalla normativa vigente, compatibile con le caratteristiche strutturali del bene (fermo restando l'esclusione della destinazione abitativa, anche transitoria); le strutture saranno dotate delle predisposizioni impiantistiche minimali, ponendo a carico dell'utilizzatore gli interventi reputati necessari in quanto funzionali alla specifica attività svolta al loro interno.

Pertanto, si invitano i cittadini e le imprese/aziende ad inviare al Comune di Livorno suggerimenti relativi alle attività da collocare all'interno delle baracchine sotto indicate - destinazione d'uso commerciale, turistico–ricettiva, terziaria, ecc., specificandone la tipologia - al fine di rispondere alle richieste del territorio.

La segnalazione dovrà essere effettuata entro e non oltre il giorno 8 gennaio 2018, mediante trasmissione, dell’allegata scheda (Allegato B), debitamente compilata in ogni sua parte, tramite posta elettronica certificata all’indirizzo: comune.livorno@postacert.toscana.it o mediante trasmissione cartacea al protocollo comunale.

Le schede che perverranno all’Amministrazione Comunale di Livorno verranno utilizzate al fine di individuare le tipologie di attività alle quali destinare le Baracchine sopra specificate ed avviare le procedure per il loro affidamento in concessione, mediante pubblico incanto, con il criterio dell’offerta al rialzo sul prezzo a base d’asta, per mezzo di offerte segrete da confrontarsi col prezzo base indicato nell’avviso d’asta, ai sensi degli artt. 76 e 73 lett. c) del R.D. 827/1924.

Eventuali informazioni possono essere richieste esclusivamente mediante posta elettronica all'indirizzo : patrimonio@comune.livorno.it.

SI EVIDENZIA CHE LA PARTECIPAZIONE ALLA PRESENTE PROCEDURA E/O L'EVENTUALE PRESENTAZIONE DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALL'AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLE STRUTTURE NON COMPORTA PER L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE ALCUN OBBLIGO IN MERITO ALLA EFFETTIVA ASSEGNAZIONE DEI LOCALI OGGETTO DEL PRESENTE AVVISO, CHE SARANNO AFFIDATI A TERZI ESCLUSIVAMENTE MEDIANTE PROCEDURA DI ASTA PUBBLICA.

 

Ultimo aggiornamento: 12/01/2018