AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA SELEZIONE PUBBLICA DI SOGGETTI INTERESSATI ALLA CO-PROGETTAZIONE DI PERCORSI FORMATIVI PER SOGGETTI ECONOMICAMENTE SVANTAGGIATI - scad. 20/09

Il Comune di Livorno, nel ruolo di capofila dell’associazione dei Comuni dell’ambito territoriale della Zona livornese (Livorno, Collesalvetti e Capraia Isola) pubblica - al fine di promuovere la sperimentazione della nuova misura statale di contrasto della povertà denominata Sostegno all’Inclusione Attiva (SIA) - un avviso di manifestazione di interesse per la selezione dei soggetti ritenuti qualificati e idonei a partecipare, come partner a titolo gratuito, alla co-progettazione e realizzazione dei servizi e delle misure formative professionalizzanti e/o di rafforzamento delle competenze propedeutiche al lavoro, da erogarsi dietro corresponsione di voucher, in favore dei soggetti socialmente svantaggiati in carico ai servizi di assistenza sociale del territorio.

Possono manifestare interesse a partecipare alla co - progettazione le agenzie e gli organismi formativi accreditati per lo svolgimento di corsi di formazione ed il rilascio di certificati di competenza e attestati di qualifica professionale ai sensi della D.GRT n.968/2007 e successive integrazioni, le autoscuole e i centri di istruzione automobilistica autorizzati allo svolgimento di corsi preparatoti al conseguimento di tutte le categorie di patenti, operanti sul territorio della zona livornese (Comuni di Livorno, Collesalvetti e Capraia Isola).

Le domanda di partecipazione dovranno essere inviate entro e non oltre le ore 12 del giorno mercoledì 20 settembre 2017 esclusivamente per PEC all'indirizzo comune.livorno@postacert.toscana.it riportando chiaramente nell’oggetto la seguente dicitura “manifestazione di interesse alla co-progettazione del catalogo dei Voucher formativi e di servizio da attivarsi in favore di soggetti svantaggiati destinatari di SIA a valere sul PON-FSE a valere sul PON-FSE Inclusione 2014-2020”.

Per la data e l’orario di arrivo della domanda fa fede il referto di avvenuta consegna della PEC. Il Comune di Livorno declina ogni responsabilità per la mancata consegna a mezzo posta elettronica certificata, e comunque per il mancato recapito dovuto a errori di server e/o di digitazione dell’indirizzo PEC e rigetterà come inammissibili le istanze pervenute oltre il termine stabilito, nonché le istanze, che pur pervenute entro il suddetto termine, siano incomplete nei contenuti e/o nella documentazione richiesta.

L'idoneità a partecipare al lavoro di Co-progettazione dei soggetti ammessi a selezione sarà valutata da apposita Commissione, nominata e costituita dal Comune di Livorno successivamente alla scadenza del termine fissato per la presentazione delle domande.

Per informazioni e chiarimenti è possibile rivolgersi ai seguenti recapiti telefonici: 0586 824175 - 0586 824190

In allegato l'Avviso completo con il modulo di domanda parte integrante

 

 

Ultimo aggiornamento: 08/09/2017