REALIZZAZIONE NUOVO POLO TECNOLOGICO

A seguito dell’affidamento del servizio di “Realizzazione di un percorso partecipativo e successivo studio di fattibilità per un nuovo Polo Tecnologico di Livorno” avvenuto a favore di una RTI composta da  SIMURG snc (capofila) e Promo PA, Innolabs, Toscana Spazio, SIS Ingegneria, il prossimo  25 gennaio presso il Cisternino di città, prenderà avvio il percorso di ascolto.

Il percorso di ascolto darà luogo ad una costruzione partecipata e condivisa delle scelte e delle strategie di sviluppo del territorio, che si traduca in momenti di condivisione tra più attori, nella cornice della messa a punto dello specifico programma di intervento per la realizzazione del Polo.

Successivamente al percorso di ascolto, è prevista la redazione di uno studio di fattibilità per la realizzazione del nuovo Polo, che secondo l'Amministrazione comunale, dovrà avere le caratteristiche di Polo diffuso sul territorio. Il Progetto complessivo di Polo diffuso comprenderà anche interventi di riqualificazione su uno o più immobili di proprietà comunale quali: i Vecchi Macelli - Forte San Pietro - i Magazzini di via Galilei - Villa Morrazzana. 

________________________________________________________________________________________________________________________

Nell'ambito del Piano di Riconversione e Riqualificazione Industriale (PRRI), l’Azione II.a è dedicata alla realizzazione del Polo Tecnologico ed incubatore d’impresa, progetto relativo all'attivazione di una infrastruttura per la promozione di investimenti produttivi innovativi e start up tecnologiche.

 Il Comune di Livorno è il soggetto attuatore dell'intervento, finanziato interamente con risorse regionali pari a 5mln€.

 Per la realizzazione del progetto il Comune di Livorno in data 23.12.2016 ha pubblicato il bando di gara per l’affidamento del servizio di “Realizzazione di un percorso partecipativo e successivo studio di fattibilità per un nuovo Polo Tecnologico di Livorno” con scadenza in data 14.03.2107.

 La copertura finanziaria dell’intervento nella sua interezza (€ 5.000.000) è assicurata dalla Regione Toscana, la quale, con Del. 825/30.8.2016 ha individuato la realizzazione del nuovo Polo tecnologico di Livorno come “intervento strategico” rispetto alle politiche ed agli obiettivi regionali, assegnando un contributo in conto capitale per lo studio di fattibilità pari al 90% dell'investimento ammissibile a finanziamento, in deroga a quanto previsto dall'art. 11 del Disciplinare del “Fondo di progettazione per gli interventi strategici” di cui alla delibera GRT n. 804/2013.

 

La Regione Toscananel mese di dicembre ha approvato la richiesta del Comune di finanziamento del servizio oggetto dell’appalto di cui sopra e con Decr. Dir. 14648/20.12.2016 ha garantito la copertura finanziaria dell'intervento pari al 90% impegnando a favore del Comune di Livorno l’importo di Euro 90.036,00.

 

Ultimo aggiornamento: 12/01/2018