Fondazione Trossi Uberti

Villa Trossi Uberti

Villa Trossi, oggi sede della Fondazione Culturale d’Arte Trossi Uberti, si trova in Via Ravizza al numero civico 76 nel quartiere d’Ardenza del comune di Livorno. Gode di una particolare posizione, attraverso il suo ingresso principale si affaccia al lungomare, ai meravigliosi tramonti e artistici crepuscoli ed il mare, elemento naturale di perenne dialogo con l’edificio della Villa Trossi.
La Villa Trossi, fu edificata nel 1889, con orientamento tale da ammirare il mare.

Ha due imponenti ingressi principali; uno ad ovest in Via Ravizza e l’altro ad est in Via Pastrengo. La villa fu acquistata da Carlo Trossi nel 1918; successivamente la figlia Corinna Trossi negli Uberti, divenutane proprietaria per successione nel 1927 e successivamente nel 1927 a nominare il Comune di Livorno erede testamentario dell’immobile. La Villa Trossi, residenza della Fondazione ha una struttura architettonica imponente e degna di essere descritta come anche tutte le sue bellezze interne opere del 700 e del 800.

La Fondazione Culturale d’Arte "Trossi Uberti fu istituita nell’aprile del 1959 all’interno di Villa Trossi. L’attività invece ebbe inizio nel 1961 col presidente Ercole Borra già esecutore testamentario della Contessa Corinna Trossi, vedova Uberti.

 

Ultimo aggiornamento: 04/07/2014 - A cura di: Ufficio Musei