Museo Provinciale di Storia Naturale

Volpe imbalsamata

Il Museo Provinciale di Storia Naturale di Livorno fu istituito nel 1929 sulla base del ricco materiale scientifico del Gabinetto di Storia Naturale dell'Istituto Tecnico "Amerigo Vespucci", raccolto tra il 1871 ed il 1909 da illustri naturalisti livornesi. Purtroppo durante i bombardamenti del 1944 il patrimonio naturalistico andò distrutto. Dopo la guerra il Museo fu trasferito presso l'Acquario Comunale e nel 1952 fu riaperto al pubblico.
Nel 1980, finalmente il Museo viene trasferito nell'attuale sede di Villa Henderson, il cui edificio principale, completamente ristrutturato, ospita il cuore operativo dell'Istituto.

Oggi il Museo di Storia Naturale del Mediterraneo può definirsi:
 - un centro di ricerca capace di fornire indirizzi utili alla elaborazione di programmi per la  salvaguardia e conservazione del patrimonio naturale;
 - un centro di cultura scientifica indirizzato alla formazione di una coscienza naturalistica;
 - una struttura culturale aperta all'operatività e all'attività di "Gruppi di Studio" spontanei;
 - un centro di aggregazione culturale per la comunità;
 - un centro di attività didattica per le scuole.

Per ulteriori informazioni puoi accedere al sito del Museo Provinciale di Storia Naturale del Mediterraneo cliccando il link a lato.

 

Ultimo aggiornamento: 09/02/2011 - A cura di: Ufficio Musei