Home Care Premium 01/07/2017-31/12/2018

 

Home Care premium 

Il Comune di Livorno - Settore Politiche  Sociali ed Abitative, ufficio Area Handicap e Ridotta Autonomia, in qualità di ente capofila della gestione associata dei servizi sociali e socio assistenziali della Zona Livornese (Livorno, Collesalvetti e Capraia Isola)  è tra i soggetti accreditati per la gestione del progetto Home Care Premium 2017/2018. 

La domanda può essere presentata direttamente dall'utente nell'apposito sito dell'INPS, sino alla scadenza del progetto: la presentazione della domanda è subordinata al possesso del codice  PIN rilasciato dall'INPS e dell'ISEE 2017/2018.
 
 

CHE COS’E 

Il progetto HCP  prevede la possibilità di beneficiare di una serie di contributi e servizi per i dipendenti e pensionati pubblici, i loro coniugi conviventi e i loro familiari  di primo grado e gli altri soggetti indicati all’art. 3 del bando INPS, residenti nel territorio  della Zona Livornese (Livorno, Collesalvetti, Capraia Isola), che siano non autosufficienti  secondo le procedure e le schede di valutazione previste dal progetto Home Care Premium e se minore accertati con handicap grave ai sensi della L. 104/92° o anche DSA L.170/2010.

Il numero di utenti per la Zona Livornese, ad oggi è di 82.  

 

A CHI SI RIVOLGE

 I beneficiari indicati dall’INPS sono, ai sensi e per effetti del Decreto Ministeriale n. 463/98 così definiti dall’ art 3 bando inps. 

  • Art. 3 - I BENEFICIARI  

    1. Sono beneficiari i soggetti destinatari dei contributi economici e dei servizi socio assistenziali previsti dal Progetto HCP. 

    2. Possono beneficiare dei predetti interventi: i dipendenti iscritti alla gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali e/o alla gestione magistrale e i pensionati utenti della gestione dipendenti pubblici, nonché, laddove i suddetti soggetti siano viventi, i loro coniugi conviventi e familiari di primo grado. 

    3. Possono beneficiare degli interventi di cui al comma 1 i giovani minori orfani di dipendenti iscritti alla gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali e/o alla gestione magistrale e di utenti pensionati della gestione dipendenti pubblici. 

    4. Sono equiparati ai figli, i giovani minori regolarmente affidati e i nipoti minori con comprovata vivenza a carico del titolare del diritto. I nipoti minori  sono equiparati ai figli qualora siano conviventi e  a carico del titolare del diritto.  

    5. Tutti i soggetti beneficiari debbono essere residenti nell’ambito territoriale di competenza di un ATS convenzionato, di cui all’Allegato 1 al presente avviso.

 

In ogni caso tutti i soggetti di cui sopra dovranno essere non autosufficienti e residenti preso uno dei comuni della zona livornese: Livorno, Collesalvetti, Capraia Isola. 

 

COSA OCCORRE 

  • ISEE 2017/2018 socio sanitario del nucleo familiare (anche se si tratta di minore del beneficiario). 
  • presenza del beneficiario nella Banca Dati INPS, ex gestione INPDAP. 
  • possesso del PIN on-line, rilasciato dall'Istituto INPS". 
  • Devono indicare necessariamente un indirizzo e-mail e un numero di cellulare.


L'iscrizione dei soggetti richiedenti alla banca dati può avvenire tramite il sito dell'INPS, direttamente sul modulo raggiungibile da questo LINK (necessario ADOBE Reader aggiornato).

Il Comune di Livorno mette a disposizione un apposito punto di assistenza e consulenza posto presso la RSA Pascoli, Via di Montenero 92 - 3° Piano

UFFICIO RESPONSABILE: Dott.ssa Alessandra Alonzi

Via Mondolfi, 173 - 57128 Livorno

Tel: 0586/824170

 

SPORTELLO LOCALE HOME CARE PREMIUM

con orario:

Lunedì dalle ore 09,00 alle ore 13,00;

martedì dalle ore 15.00 alle ore 17.00;

mercoledì su appuntamento;

giovedì dalle ore 15.00 alle ore 17.00;

venerdì su appuntamento.

Per appuntamenti o informazioni:  0586/824166 – 824167 

e-mail: hcp@comune.livorno.it 

 

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 12/07/2017